Camastra, sparò a vicino di casa: condannato ad otto anni

Redazione

IN EVIDENZA

Camastra, sparò a vicino di casa: condannato ad otto anni

di Redazione
Pubblicato il Gen 27, 2016

E’ stato condannato a 8 anni di reclusione, Salvatore Gesù Amato, di Palma di Montechiaro ma residente a Camastra ed accusato del tentato omicidio, oltre che di porto illegale di armi, di Domenico Mancuso, suo vicino di casa

Il pm Vella aveva chiestgo una condanna a 21 anni, ma secondo il giudice che ha inflitto la condanna non vi fu premeditazione.

La vicenda risale al 2014 quando, secondo l’accusa, una sera l’imputato affiancò con la sua auto l’auto del Mancuso e esplose sei colpi di arma da fuoco che ferirono quest’ultimo.

Nonostante le ferite Mancuso riusci a fuggire e a scampare agli spari.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361