Campobello di Licata, evade dai domiciliari: arrestato disoccupato

Redazione

Provincia

Campobello di Licata, evade dai domiciliari: arrestato disoccupato

di Redazione
Pubblicato il Apr 22, 2016
Campobello di Licata, evade dai domiciliari: arrestato disoccupato

Nella serata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Campobello di Licata in esecuzione dell’ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio di Sorveglianza del Tribunale di Agrigento, traevano in arresto:

–           PICONE Emanuele, classe 1973, disoccupato di Campobello di Licata, già noto alle Forze dell’Ordine, in atto sottoposto alla pena alternativa della detenzione domiciliare,

poiché ritenuto responsabile di violazione delle prescrizioni imposte da parte dell’Autorità Giudiziaria.

In particolare i Militari della Stazione hanno accertato che il 43enne campobellese, benché sottoposto alla detenzione domiciliare, nella giornata precedente aveva violato le prescrizioni imposte dalla pena alternativa cui era sottoposto.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, veniva associato presso la Casa Circondariale di Agrigento, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mandante.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361