Carabinieri denunciano 60enne: aveva in casa preziosi reperti archeologici

Carabinieri denunciano 60enne: aveva in casa preziosi reperti archeologici

141 views
0
SHARE

Un uomo di 60 anni è stato denunciato dai Carabinieri alla Procura della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto, dopo che gli stessi hanno rinvenuto a casa dell’anziano un grosso quantitativo di reperti archeologici. In tutto una ventina gli oggetti rinvenuti, tra  tra anfore e vasi o semplici frammenti di grande interesse e valore, di diversa provenienza, sono risalenti all’età greco–romana–italica e in particolare al III secolo a.c.. Il proprietario dell’abitazione, un 60enne dell’isola, che deteneva i reperti senza la necessaria certificazione che deve essere rilasciata dalla Soprintendenza ed è stato denunciato per ricettazione e per detenzione illegale di reperti archeologici di valore storico.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *