Criminalità, sequestrati beni per 800 mila euro a famiglia “Caminanti”

Redazione

Siracusa

Criminalità, sequestrati beni per 800 mila euro a famiglia “Caminanti”

di Redazione
Pubblicato il Ott 5, 2016
Criminalità, sequestrati beni per 800 mila euro a famiglia “Caminanti”

La Guardia di Finanza di Siracusa ha sequestrato beni per oltre 840 mila euro, riconducibili a una famiglia di “Caminanti”. Le indagini sono state coordinate dal procuratore Francesco Paolo Giordano e dirette dai sostituti Vincenzo Nitti e Andrea Palmieri. Gli investigatori sono riusciti a fare luce sul cospicuo patrimonio finanziario ed immobiliare accumulato da due coniugi, Antonino Fiasche’, di 36 anni, e Maria Fiasche’, di 34 anni, residenti a Noto, senza fissa occupazione. In particolare Antonino Fiasche’ e’ ritenuto “socialmente pericoloso”, in quanto avrebbe commesso un numero cospicuo di reati: dalla truffa dello specchietto al porto d’armi in assenza di autorizzazioni, dai furti alle violazioni di sigilli. Reati commessi in diverse parti d’Italia e in particolare nelle province di Milano, Pavia, Bologna, Ancona, Fermo, Pescara, Macerata, Avellino, Taranto, Lecce, Brindisi, Matera, Potenza, Catania e Messina. La Guardia di Finanza ha dimostrato come i soli redditi dichiarati dall’indagato, per lo svolgimento saltuario dell’attivita’ di bracciante agricolo, non sarebbero stati sufficienti al sostentamento minimo del nucleo familiare, ne’ tantomeno a giustificare gli acquisti e gli investimenti effettuati dall’interessato negli anni d’indagine, dal 1998 al 2016.


Dal Web


  • Siracusa

    Blitz “Montagna”, pizzo sui migranti: “Spaventiamo tutti”

    Pubblicato il 22 01 2018

    Un rullo compressore la mafia di Agrigento, "molto più pericolosa e seria", altro che quella palermitana, considerata inaffidabile. Di più, le cosche agrigentine, la loro prontezza e organizzazione "spaventa tutti". Non è solo una questione di prestigio. Si tratta soprattutto di affar..

    Continua a Leggere

  • Siracusa

    “Operazione Montagna”, la conferenza stampa alla Dda di Palermo

    di Redazione
    Pubblicato il 22 01 2018

    https://youtu.be/Bv32lBLBQW8..

    Continua a Leggere

  • Siracusa

    Operazione Montagna, colonnello Pellegrino: “Blitz sia segnale di fiducia nei confronti delle istituzioni”

    Pubblicato il 22 01 2018

    Quindici capi mafia arrestati. Una cosca decapita. La famiglia mafiosa agrigentina che perde quote di vertici e di gregari. La strada però resta in salita. Perché la mafia agrigentina è una mafia che “risponde a un’ortodossia antica. È il fiore all’occhiello della mafia siciliana”. <..


  • Siracusa

    Operazione “Montagna”: a Favara comanda Pasquale Fanara

    Pubblicato il 22 01 2018

    Dall'operazione antimafia "Montagna" dei carabinieri del Comando provinciale di Agrigento che hanno eseguito 56 ordinanze di custodia cautelare nei confronti dei vertici dei mandamenti e delle cosche di Cosa nostra dell'Agrigentino emergono importanti novità sugli assetti mafiosi territoriali e sul..


  • Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361