Porto Empedocle

Droga a Porto Empedocle, arrestata una spacciatrice

di Redazione
Pubblicato il Giu 28, 2016
Droga a Porto Empedocle, arrestata una spacciatrice

Loredana Prisma, 42 anni di Porto Empedocle è finita ai domiciliari con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Sono stati i poliziotti del commissariato “Frontiera” di Porto Empedocle, che hanno eseguito un provvedimento di cattura nell’ambito dell’inchiesta, con oltre 30 indagati denominata “Supermarket” che avrebbe individuato più piazze di spaccio nella città marinara.

Una richiesta di cattura per 19 persone, compresa quella per Loredana Prisma, e di obbligo di firma per altre dieci non ebbe il conforto del Gip, Alfonso Malato. Inevitabile il ricorso del pubblico ministero Antonella Pandolfi che aveva condotto l’inchiesta che è stato parzialmente accolto dal tribunale del Riesame. E per Loredana Prisma è scattato il provvedimemto  di arresti domiciliari in una casa di Agrigento. Misura che è stata eseguita, appunto, dai poliziotti del commissariato “Frontiera”.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361