E’ giallo a Cattolica Eraclea, marmista 60enne trovato morto: forse è omicidio

E’ giallo a Cattolica Eraclea, marmista 60enne trovato morto: forse è omicidio

1.377 views
0
SHARE
La casa dove è stato trovato morto il marmista Giuseppe Miceli, i rilievi scientifici

La via Crispi, luogo dove è avvenuto il grave fatto
La via Crispi, luogo dove è avvenuto il grave fatto
Il luogo della tragedia
Il luogo della tragedia
Giuseppe Miceli, la vittima
Giuseppe Miceli, la vittima

Sembrerebbe un omicidio e in tal senso sono state indirizzate le indagini, condotte dai carabinieri. i indaga, A Cattolica Eraclea è stato trovato morto di Giuseppe Miceli, marmista sessantenne. Era all’interno dell’ufficio della sua azienda in via Crispi, a quanto pare sarebbe deceduto per strangolamento con dei fili elettrici, sul pavimento chiazze di sangue. Sul posto i carabinieri della compagnia di Agrigento e del reparto operativo guidati dal col. Andrea Azzolini, nonchè i colleghi della sezione scientifica e il sostituto procuratore Silvia Baldi che ha già ordinato di effettuare la perizia necroscopica. Agli esperti della scientifica, questo va detto, la scena è sembrata alquanto strana per poter ipotizzare un fatto accidentale. L’uomo presenteva un esteso e profondo taglio alla gola e numerose sono state le tracce di sangue trovate per casa.
I carabinieri hanno già cominciato gli interrogatori di alcuni testimoni che vengono svolti nella caserma di Montallegro. In questo memento, nei locali della stazione di Montallegro c’è il fratello della vittima chiamato a fornire testimimonianza.

Giuseppe Miceli, la vittima e il luogo del rinvenimento del cadavere
Giuseppe Miceli, la vittima e il luogo del rinvenimento del cadavere
Il luogo della tragedia e nel riquadro la vittima, Giuseppe Miceli
Il luogo della tragedia e nel riquadro la vittima, Giuseppe Miceli

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *