Feceva esplodere le case dopo il furto, patteggiamento per un trentenne

Feceva esplodere le case dopo il furto, patteggiamento per un trentenne

0
SHARE
La refurtiva recuperata da Polizia e Carabinieri dopo l'arresto di Antonino Perricone, nel riquadro

Ha patteggiato la pena di 2 anni e 10 mesi di reclusione, Antonino Perricone, 30 anni di Villafranca Sicula, accusato di disastro doloso e furti in abitazioni nelle contrade San Giorgio e Macauda. L’uomo ha visto il riconoscimento della parziale infermità al mmomento del fatto giudicata equivalente alle aggravanti.

Perricone è coinvolto in alcuni furti due dei quali terminarono con esplosioni provocate dalle bombole di gas. Perricone si trova agli arresti domiciliari e fu fermato a seguito di un controllo nella zona dei furti. Inoltre, in casa del Perricone furono rinvenute forchette piegate nella stessa maniera di quelle rinvenute in abitazioni in cui sono stati compiuti i furti e refurtiva compatibile con gli stessi.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *