I protetti di Messina Denaro si mettevano “a posto” (pagando) con il boss Gino Guzzo

Redazione

Agrigento

I protetti di Messina Denaro si mettevano “a posto” (pagando) con il boss Gino Guzzo

di Redazione
Pubblicato il Feb 11, 2017
I protetti di Messina Denaro si mettevano “a posto” (pagando) con il boss Gino Guzzo

MAFIA

 

I protetti di Messina Denaro si mettevano “a posto” (pagando) con il boss del Belice

 

Le dichiarazioni del pentito Calogero Rizzuto: consegnata una prima rata di 10 mila euro

 

“Spitiddi” (fratelli Campo) sottomessi al volere di Gino Guzzo

 

21 marzo: Giornata nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie

 

MASSONERIA

 

Processo alla “cricca” di Lampedusa: spunta la loggia

 

LICATA

 

Omicidio Brunetto: ergastolo per Angelo Carità

 

POLITICA

 

Giuseppe Ruvolo “divorzia” da Denis Verdini e ritorna all’Udc

 

L’INTERVISTA

 

Lillo Pumilia: “Te la dò io “la Merica”

 

Capo della Polizia Gabrielli: “Digitalizzazione rende sicure le città”

 

AKRAGAS

 

Akragas – Catania: ad Agrigento è febbre da derby

Su www.grandangoloagrigento.it

 

Pulsante-Acquista-Ora


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361