Licata

Licata, il sindaco: “Ora non ho più paura e andrò avanti con demolizioni”

“No, non ho più paura. Ora mi sento più forte. Andrò avanti con le demolizioni”. Lo ha detto all’Adnkronos Angelo Cambiano, sindaco ‘anti abusivi’ di Licata (AGRIGENTO), a cui ieri ignoti hanno dato alle fiamme la casa di campagna di famiglia. Questa mattina, prima dell’arrivo del ministro Angelino Alfano, del Prefetto Nicola Diomede, del Procuratore di AGRIGENTO Renato Di Natale e il suo aggiunto Ignazio Fonzo, Cambiano aveva annunciato che avrebbe preso dei “giorni di riflessione” per decidere cosa fare in futuro, dopo l’attentato. Ma dopo l’incontro con il capo del Viminale e i vertici delle autorità ha cambiato idea. “Ho sentito molto la vicinanza dello Stato – dice Cambiano – soprattutto del Prefetto Diomede che per me è come un secondo papà”. Ma Cambiano non risparmia le critiche alla “politica locale”: “Sì, c’è stato sciacallaggio politico nei miei confronti – dice – sono state alimentate delle false speranze. Bisogna avere il rispetto delle regole”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top