Mafia, ergastolano riorganizzava clan dai domiciliari: torna in carcere

Mafia, ergastolano riorganizzava clan dai domiciliari: torna in carcere

0
SHARE
Il carcere Cavadonna di Siracusa

Il sospetto e’ che dai domiciliari stesse riorganizzando il suo clan. I carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale carabinieri di Siracusa, hanno cosi’ arrestato Carmelo Terranova, 67enne ergastolano, accusato di omicidi e estorsione. L’Ufficio di Sorveglianza ha infatti disposto la sospensione della misura della detenzione domiciliare, di cui beneficiava per motivi di salute l’esponente di spicco del clan Aparo, e ordinato il suo trasferimento nel carcere Cavadonna di Siracusa. I militari hanno verificato che l’uomo riceveva a casa numerosi appartenenti alla criminalita’ organizzata di Siracusa e provincia; una fitta rete di relazioni coltivata anche in occasione delle visite specialistiche che era autorizzato ad effettuare. La misura restrittiva piu’ rigorosa, dunque, si sarebbe resa necessaria per impedire a Terranova di riorganizzare il gruppo criminale di cui e’ stato punto di riferimento.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *