Notizie Italia

“Pagava 250 euro per fare sesso con minori”: chiesta condanna per sacerdote

di Redazione
Pubblicato il Lug 8, 2016

Rischia una condanna a 3 anni e 4 mesi di carcere Don Alberto Paolo Lesmo, parroco della chiesa di S. Marcellina a Milano e decano di Baggio, finito sotto processo per diversi presunti episodi di prostituzione minorile aggravata dall’aver approfittato del suo ruolo di sacerdote. A tanto ammonta la pena chiesta per lui dal pm di Milano, Giovanni Polizzi, nella requisitoria del processo in abbreviato in corso davanti al gup Gennaro Mastrangelo. Secondo l’accusa, tra il 2009 e il 2011 don Lesmo avrebbe compiuto “atti sessuali” con un adolescente allora minorenne, “in cambio di corrispettivi in denaro variabili da 150 a 250 euro per volta”. Nella sua requisitoria, Polizzi non ha mancato di esprimere apprezzamento per la decisione dell’Arcivescovo di Milano di sospendere il parroco da ogni incarico: “L’arcivescovo ha fatto la cosa giusta”. Chiesta la condanna a 4 anni e 8 mesi di carcere per Guido Milani, ex presidente di un centro ricreativo di Lecco. Le accuse, per lui, sono prostituzione minorile, violenza sessuale e cessione di sostanze stupefacenti.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361