Paracadutista colpito da scarica elettrica salvato da infermiere

Paracadutista colpito da scarica elettrica salvato da infermiere

0
SHARE
Una delle ambulanze incendiate

Un 32enne paracadutista è stato salvato grazie al tempestivo intervento di un infermiere, in quel momento, fuori servizio, nella frazione Tre Fontane di Campobello di Mazara, dove si trovava in vacanza. L’uomo era privo di sensi dopo aver ricevuto accidentalmente una scarica elettrica. L’infermiere Bruno Cusumano, in servizio presso il reparto di Cardiologia dell’ospedale di Mazara del Vallo, ha praticato la rianimazione cardiopolmonare all’infortunato che è stato poi trasportato all’ospedale di Castelvetrano. Il militare è stato ricoverato nel reparto di Rianimazione in prognosi riservata. Le sue condizioni, adesso, sono migliorate ed è stato dichiarato fuori pericolo senza conseguenze cerebrali.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY