Processo Stato-Mafia: in aula ex procuratore di Palermo Vittorio Aliquò

Processo Stato-Mafia: in aula ex procuratore di Palermo Vittorio Aliquò

256 views
0
SHARE

L’ex segretario generale del Quirinale Gaetano Gifuni e l’ex Procuratore aggiunto di Palermo Vittorio Aliquò saranno sentiti oggi, come testimoni, nel processo sulla trattativa tra Stato e mafia che si celebra davanti alla Corte d’Assise di Palermo, presieduta da Alfredo Montalto. L’udienza si terrà eccezionalmente in Tribunale e non all’aula bunker del carcere Ucciardone di Palermo, dove si sta preparando la cerimonia di commemorazione della strage di Capaci, prevista per sabato, 23 maggio. Gifuni è stato chiamato dai pm a riferire sulla sostituzione di Niccolò Amato al vertice del Dap, nel ’93. Non solo. Al centro dell’udienza anche la lettera di minacce del febbraio 1993 inviata all’allora Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro. Aliquò dovrà riferire, invece, ai giudici sul periodo successivo alla cattura del boss Salvatore Riina, il 15 gennaio 1993 ma anche sulla mancata proroga di oltre trecento detenuti al 41bis, dal novembre 1993, come deciso dall’allora ministro della Giustizia Giovanni Conso.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *