Sicilia: Pd contesta propri manifesti che esaltano ospedale

Redazione

Cronaca

Sicilia: Pd contesta propri manifesti che esaltano ospedale

di Redazione
Pubblicato il Set 17, 2017
Sicilia: Pd contesta propri manifesti che esaltano ospedale

Non piacciono al Partito democratico di Sciacca, i propri manifesti elettorali per le prossime elezioni regionali. Uno, in particolare, ossia quello che vanta come un successo già raggiunto: “Ospedali e pronto soccorso più efficienti”.
Il segretario locale, Michele Catanzaro, ha detto pubblicamente che si tratta di un “messaggio in conflitto con la verità, uno slogan che arriva in un momento in cui l’area di emergenza dell’ospedale Giovanni Paolo II ha scarsa disponibilità di medici, e non solo in quel reparto. E, per di più, quei pochi in organico sono costretti a turni di lavoro disumani, mentre i corridoi del pronto soccorso sono affollati di persone abbandonate a se stesse in attesa di essere visitate”.
Per Catanzaro “il Pd deve lanciare messaggi chiari e corrispondenti alla realtà. Questo non lo è, i cittadini protestano, e con slogan del genere noi fatichiamo a farci guardare in faccia dalla gente”, ha concluso.
<a href=”https://www.facebook.com/GrandangoloAgrigento/?fref=ts” target=”_blank”><img class=” size-medium wp-image-262679 alignleft” src=”http://www.grandangoloagrigento.it/wp-content/uploads/2017/05/mi-piace-300×239.png” alt=”mi-piace” width=”300″ height=”239″ /></a>


Dal Web


  • Cronaca

    M5S, stasera i nomi dei candidati al Parlamento: chi corre in provincia di Agrigento

    Pubblicato il 21 01 2018

    Erano tre le preferenze che ciascun iscritto poteva esprimere nei confronti di un candidato. Un sistema sicuramente innovativo nel panorama democratico italiano che - però - ha presentato anche alcune problematiche “tecniche”: soprattutto nelle prime ore di mercoledì - primo giorno di votazion..

    Continua a Leggere

  • Cronaca

    Porto Empedocle, secondo giorno di sciopero degli operatori ecologici

    Pubblicato il 21 01 2018

    Niente raccolta dei rifiuti a Porto Empedocle per il secondo giorno di fila: non c’è stata la fumata bianca dopo l’incontro - avvenuto nella mattinata di ieri - tra il primo cittadino Ida Carmina e i lavoratori che protestano per il ritardo nel pagamento degli stipendi. Secondo giorno di sciope..

    Continua a Leggere

  • Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361