Tentato omicidio a Palma di Montechiaro, 18 anni di carcere a Domenico Sambito

Redazione

Giudiziaria

Tentato omicidio a Palma di Montechiaro, 18 anni di carcere a Domenico Sambito

di Redazione
Pubblicato il Gen 12, 2018
Tentato omicidio a Palma di Montechiaro, 18 anni di carcere a Domenico Sambito

Il palmese Domenico Sambito, 69 anni, è stato condannato, ieri pomeriggio, dal Tribunale di Agrigento, a 18 anni e 6 mesi di reclusione. Sambito era accusato di tentato omicidio e detenzione illegale di arma.

Il pm Carlo Cinque aveva chiesto la condanna a 24 anni di carcere per il palmese, per aver tentato di uccidere il compaesano Diego Provenzani, 49 anni, di Palma di Montechiaro, rimasto ferito da colpi di pistola e rimasto miracolosamente vivo. Secondo la ricostruzione effettuata dagli investigatori i colpi esplosi all’indirizzo di Diego Provenzani furono 6.

Col rito abbreviato, per la vicenda, è stato  condannato anche un altro uomo, anche Salvatore Ingiaimo, 28 anni, parrucchiere di Palma di Montechiaro.

Il tentato omicidio per gli inquirenti della Squadra mobile di Agrigento, guidata da Giovanni Minardi, e del Commissariato di Palma, agli ordini di Angelo Cavaleri, affonderebbe le sue radici nel desiderio di vendetta per un “torto” subito 29 anni fa quando l’armeria di Domenico Sambito (in verità titolare era la moglie), subì un furto di cinque pistole, quattro delle quali vennero restituite. Correva l’anno 1997.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04