Uccise la moglie e bruciò il cadavere, condannato a 20 anni

Uccise la moglie e bruciò il cadavere, condannato a 20 anni

0
SHARE
Concetta Cetty Conigliaro e il marito Salvatore Maniscalco

Il Gup del Tribunale di Palermo Sergio Ziino ha condannato a venti anni di reclusione Salvatore Maniscalco, 39 anni, accusato di aver ucciso la moglie, Concetta Conigliaro, 27 anni, e di averne poi bruciato il cadavere. L’omicidio avvenne nell’aprile 2014 a San Giuseppe Jato (Palermo).

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *