Va in concessionaria e viene truffato da ex dipendente: agrigentino resta… a piedi

Redazione

Agrigento

Va in concessionaria e viene truffato da ex dipendente: agrigentino resta… a piedi

di Redazione
Pubblicato il Ott 9, 2017
Va in concessionaria e viene truffato da ex dipendente: agrigentino resta… a piedi

Va in una concessionaria, lascia la propria vecchia auto in permuta, ne compra una nuova, ma alla fine scopre che è una truffa.
Un quarantenne, sembra originario dell’agrigentino, si era recato circa un mese fa in una concessionaria di Caltanissetta per acquistare una nuova vettura. L’uomo ha stipulato un contratto ma dopo un mese dell’auto nuova nessuna traccia. E così torna nella suddetta concessionaria scopre che l’uomo che ha stipulato il contratto a nome della stessa era stato già licenziato qualche tempo prima e che dunque non aveva nessun titolo per fare nessun accordo commerciale.
Il quarantenne si è rivolto alle forze dell’ordine e ha presentato denuncia.
Sembra che l’ex dipendente abbia architettato tutto per prendere possesso dell’auto permutata e rivenderla per conto proprio ad un ignaro cliente che ha pagato il prezzo richiestogli.
Nessuna responsabilità, dunque, della concessionaria nissena che per parte sua ha deciso denunciare l’ex dipendente.
Alla fine della storia l’acquirente è rimasto senz’auto.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04