Vasi greci e ceramiche medievali in casa di un muratore: denunciato

Vasi greci e ceramiche medievali in casa di un muratore: denunciato

Condividi
Traffico reperti archeologici (archivio)

Quattro vasi di epoca greca, frammenti di ceramiche di probabile origine medioevale, due frammenti laterizi di età romana utilizzati come supporto per le colonne e due spatoline in bronzo. Sono i reperti archeologici che i carabinieri di Valguarnera, in provincia di ENNA, hanno trovato nella casa di un muratore di 54 anni. L’uomo è stato denunciato in stato di libertà per indebito possesso di beni di interesse archeologico. I reperti sono invece stati posti sotto sequestro e consegnati per la custodia alla soprintendenza ai Beni culturali ed ambientali di ENNA.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *