Cosa nostra agrigentina: new entry di Linosa e Lampedusa, Canicattì emarginata, Favara...

Cosa nostra agrigentina: new entry di Linosa e Lampedusa, Canicattì emarginata, Favara a conto suo

0
SHARE

“Le peculiarità dell’organizzazione mafiosa operante in provincia di Agrigento risultano sostanzialmente omogenee rispetto a quelle della criminalità organizzata della Sicilia Occidentale: stesso ordinamento gerarchico ed articolazione del territorio, modalità operative e settori d’interesse, con analoghe criticità connesse al turn-over indotto, tra l’altro,
dall’azione repressiva dello Stato.
Lo scrive la Dia nella relazione riguardante il primo semestre 2015.
Il documento continua: Anche in quest’area permangono, infatti, condizioni d’instabilità degli assetti – sensibili nella governance di vertice alle recenti scarcerazioni di alcuni importanti sodali – comunque influenzati dalla vicina provincia trapanese.
Nei suoi profili strutturali Cosa nostra agrigentina si presenta come un’organizzazione verticistica ed unitaria, con un forte radicamento territoriale ed un ruolo di rilievo sia nei confronti delle altre consorterie criminali gravitanti nella provincia (la stidda) sia nell’ambito delle gerarchie mafiose della regione.

ACQUISTA GRANDANGOLO E LEGGI L’ARTICOLO E ALTRI AMPI SERVIZI SULLA MAFIA AGRIGENTINA.

Fai clic su ADD TO CART e si aprirà una finestra con un pulsante rosso. Clicca su di esso: ti apparirà una nuova finestra dove potrai acquistare il settimanale Grandangolo. Completato il pagamento riceverai una mail di ringraziamento con (in basso dentro la finestra stessa) un link che ti permetterà  di aprire un’ultima finestra da dove poter scaricare il file in pdf.

 

[simpleecommcart_add_to_cart id=”36″ ]

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY