Agrigento, nota di Gibilaro sui conti correnti della Giunta comunale

Agrigento, nota di Gibilaro sui conti correnti della Giunta comunale

0
SHARE

Una nota di Gerlando Gibilaro, nota personalità della politica agrigentina, è stata inviata agli organi di informazione:

“Traendo spunto dal recente Filo di Nota del Giornale Online Sicilia24h “Mi vergogno di essere agrigentino…”. Così parlò Beniamino Biondi”, ove viene pubblicato l’importo totale annuale che percepisce la Giunta pro tempore Firetto nello specifico: Firetto 67.200,Virone 50.400,Biondi 43.920,Miccihè,Fontana,Riolo,Amico 21.960,Catalano 43.960, per finire con Rosso 18.000 e la Lumera 42.000 per un totale complessivo di 353.280,00 euro,ritengo, opportuno e doveroso porre all’attenzione dell’opinione pubblica in generale, alcuni spunti di riflessione che attengono ai concetti dell'Etica e della Morale in Politica. 

Nella seduta del 22 dicembre 2015,il Co nsiglio Comunale (lo scrivente si è astenuto) ha approvato le Determinazioni delle modalità di ripiano del maggiore disavanzo delle operazioni di riaccertamento straordinario dei residui attivi e passivi ai sensi del D.lgs 118/2011la c.d.

Armonizzazione Finanziaria dell’Ente prevedendo tagli di servizi essenziali per 1.150.000,000 annui per una durata trentennale.

Ciò significa una forte riduzione dei servizi a favore degli Agrigentini che pagano i tributi locali ai massimi livelli previsti dalla legge!”

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY