Mafia, blitz “Opuntia”: resta in carcere il medico Pellegrino Scirica

Mafia, blitz “Opuntia”: resta in carcere il medico Pellegrino Scirica

0
SHARE
Cosimo e Giuseppe Alesi, Vito Bucceri e Domenico Friscia, sotto, Tommaso Guloitta Matteo Mistretta, Vito Riggio e Pellegrino Scirica

Resta in carcere Pellegrino Scirica, il medico di Menfi, di 61 anni, arrestato nell’operazione antimafia denominata “Opuntia”. Il Tribunale del Riesame non si è infatti pronunciato sulla richiesta di annullamento della custodia cautelare in quanto essendo stata notificato un secondo provvedimento da parte del giudice competente, il Gip del Tribunale di Palermo, i giudici del Riesame dovranno pronunciarsi evenutalmente su questo e non sul primo provvedimento che era stato emesso dal Gip di Sciacca.

Scirica, arrestato insieme ad altre 7 persone, dopo le indagini della Dda di Palermo, condotte dai Carabinieri di Sciacca, è accusato di aver fornito il proprio studio medico per incontri riservati tra i componenti del gruppo.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY