Agrigento

Comitato di vigilanza e un codice etico per “Girgenti acque”

I componenti del comitato

I componenti del comitato

Conferenza stampa stamane di Girgenti acque che ha annunciato la nomina di un organismo di vigilanza al fine di assicurare condizioni di correttezza e di trasparenza nella gestione dell’impresa. Presenti  il presidente Marco Campione e i tre componenti dell’organismo composto da Ugo Marchetti esperto contabile della Corte dei Conti e già comandante della Guardia di Finanza, Raffaele De Lipsis già presidente del Consiglio di giustizia amministrativo e Bruno Lo Giudice presidente Union camere avvocati tributaristi. A tutto questo si aggiunge anche la presentazione di un codice etico redatto per diffondere e rispettare legalità ed etica aziendale.

Ce ne parla Marco Campione che precisa di “aver ricalcato i principi del buon comportamento amministrativo e di gestione della società con tutti i suoi aspetti tecnici  e amministrativi. Ovviamente la composizione dell’organo di controllo serve appunto ad avere un controllo preventivo sulle attività che andremo a svolgere e ci aiuterà certamente a limitare gli eventuali errori e superare le eventualità di rischio con ragionevolezza.

I componenti il comitato con Marco Campione

I componenti il comitato con Marco Campione

Un punto di forza quindi nei confronti del “dirimpettaio” comune di Agrigento col quale la partita rimane  sempre aperta.

Diciamo che non siamo più soli. Avremo personaggi che certamente rappresentano l’acme delle istituzioni regionali e immagino che la nostra voce sarà più ascoltata perché sarà comunque filtrata dalla presenza di queste persone. Potrebbe essere un vantaggio.

Marco Campione ha poi fatto visitare ai componenti dell’organismo di vigilanza i laboratori dell’azienda e si è soffermato a rispondere alle domande coadiuvato dai tecnici delle analisi delle acque.

I componenti il comitato Lipsis, Lo Giudice e Marchetti  hanno rilasciato alla stampa dichiarazioni congiunte di grande impegno, rimarcando e non infingendosi “la  grossa responsabilità,  perché Girgenti acque è costantemente nel mirino dell’opinione pubblica, delle istituzioni, dell’autorità giudiziaria, è un lavoro che comporta un grande impegno. E’ una scelta di prospettiva fatta da Girgenti acque per la massima trasparenza e legittimità del suo lavoro. Indubbiamente il lavoro è impegnativo non pensiamo  che sia impossibile il controllo e  noi collegio di vigilanza  faremo un lavoro improntato all’esame della regolarità amministrativa. Con il management della società  faremo scelte decisionali con tutti i vantaggi che ne derivano. Noi dobbiamo assistere la società nel fare le scelte giuste”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Most Popular

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top