Cronaca

Aggredisce coetaneo per rubargli telefonino: arrestato 18enne

di Redazione
Pubblicato il Feb 6, 2016
Aggredisce coetaneo per rubargli telefonino: arrestato 18enne

Con l’accusa di rapina e lesioni personali i carabinieri hanno arrestato a Partinico, nel Palermitano, un 18enne, che ieri pomeriggio ha aggredito un ragazzo di 19 anni per rubargli il cellulare. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, la giovane vittima è stata avvicinata mentre passeggiava per le vie del centro storico. Il 18enne, con una banale scusa, ha chiesto di poter vedere il telefono e, dopo essersi impossessato dello smartphone, ha colpito al volto il malcapitato. Poi si è dato alla fuga con il ‘bottino’. Le ricerche immediatamente scattate hanno permesso di rintracciarlo poco distante mentre cercava di far perdere le proprie tracce tra i vicoli del centro storico. Per il giovane rapinatore sono così scattate le manette ed è stato sottoposto ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida. La vittima, soccorsa e medicata, ha riportato lievi ferite al volto


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361