Agrigento

Agrigento, blitz antimafia “Icaro”, Di Rosa: “Grazie a chi ha lavorato su indagine”

In merito all’operazione antimafia “Icaro” che ha colpito le famiglie agrigentine interviene l’ex vicepresidente del consiglio comunale e, oggi, rappresentante del Movimento Noi Con Salvini di Agrigento, Giuseppe Di Rosa.

“La risposta data dalla polizia e dalla magistratura con gli arresti della notte scorsa è un grande segnale di ottimismo per questa terra. Mi sento di ringraziare, quanti hanno lavorato a questa indagine, che ha donato serenità e sicurezza a tante persone. Qualora ve ne fosse bisogno, questa indagine conferma come ancora oggi le organizzazioni mafiose tentano di condizionare una serie di opere edili tra cui il costruendo rigassificatore di Porto Empedocle e le attività di ristrutturazione di alloggi popolari con interessi anche per i trasporti da e per l’isola di Lampedusa.

Non deve sfuggire ai nostri politici locali, regionali e nazionali come le persone colpite nell’Agrigentino in particolare, operavano con metodo mafioso ed estorsivo per condizionare l’attività di costruzione del rigassificatore di Porto Empedocle”

Quel rigassificatore voluto certamente dai poteri forti per poter gestire un flusso di denaro “fresco” in una terra che ha bisogno di svoltare e puntare ad altro”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top