Agrigento, controlli della Polizia in città: una denuncia per ricettazione

Agrigento, controlli della Polizia in città: una denuncia per ricettazione

0
SHARE

In data odierna, su disposizione del Questore di Agrigento, Mario Finocchiaro, personale della Divisione Anticrimine (Ufficio misure di prevenzione e gabinetto provinciale di Polizia scientifica), coadiuvato da personale dell’U.P.G.S.P. e della Squadra Mobile, ha effettuato specifici controlli di prevenzione generale e volti altresì al contrasto del fenomeno dell’immigrazione clandestina.

All’esito del servizio, effettuato in Piazza Fratelli Rosselli, Piazza Vittorio Emanuele, via Empedocle, via Atenea, sono state controllate 42 persone; in particolare la Polizia scientifica ha verificato l’auteticità dei passaporti dei documenti esibiti ed ha provveduto ad effettuare un foto-segnalamento di un extracomunitario privo di documenti.

Un soggetto, N.N. di anni 43, risultato incensurato, ha tentato di fuggire sottraendosi al controllo degli agenti operanti, ma è stato bloccato dopo un breve inseguimento in piazza Rosselli. Lo stesso è stato denunciato per il reato di ricettazione e introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi, in quanto, nello zainetto che aveva con sè (che ha tentato invano di gettare) aveva 220 cd-rom senza timbro Siae. I cd-rom sono stati nel contempo sequestrati.

Un altro soggetto tunisino di anni 20, C.M.A., con precedenti per rapina, furto e rissa, a seguito di perquisizione sul posto, è stato trovato in possesso di una dose di marijuana e per questo segnalato alla locale Prefettura per uso di sostanze stupefacenti.

 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY