Agrigento, massoneria ed affari, l’inchiesta alza il tiro e “punta” la loggia...

Agrigento, massoneria ed affari, l’inchiesta alza il tiro e “punta” la loggia Ermete Trismegisto

0
SHARE

Il 12 ottobre, nell’opinione pubblica agrigentina, suscita grande attenzione
un articolo dal titolo «Settecento “muratori” e 22 logge»
pubblicato sulle pagine locali del quotidiano “La Sicilia” a firma
di Fabio Russello. Il titolo fa riferimento al numero dei massoni e
alle 22 logge che – secondo l’articolista che a sua volta cita come
fonte del dato il “Fatto popolare”, un foglio stampato a Sciacca –
sono presenti sul territorio agrigentino (e che oggi fa parte del fascicolo
di inchiesta della Dda di Palermo discendente dalle dichiarazioni
di Giuseppe Tuzzolino, l’architetto agrigentino
divenuto collaboratore di giustizia che ha aperto ampi squarci investigativi
su questo fronte). Nel corpo dell’articolo, invece, viene
pubblicato un elenco di 309 presunti massoni agrigentini, appartenenti
a ordini massonici diversi.

Grandangolo dedica uno speciale di due pagine nel suo settimanale, con un approfondimento sull’inchiesta, i nomi, e gli indagati di uno spaccato che coinvolge anche la provincia di Agrigento. L’edizione digitale del settimanale Grandangolo è acquistabile online al costo di un’euro.

FAI CLIC QUA PER ACQUISTARE GRANDANGOLO 31 – SPECIALE MASSONERIA

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *