Agrigento, processo per la morte di Chiara La Mendola: in aula il pensionato

Redazione

Agrigento

Agrigento, processo per la morte di Chiara La Mendola: in aula il pensionato

di Redazione
Pubblicato il Feb 14, 2018
Agrigento, processo per la morte di Chiara La Mendola: in aula il pensionato

Giornata importante, quella di ieri, al Tribunale di Agrigento. Si è svolta, infatti, una udienza del processo scaturito dall’inchiesta sulla morte di Chiara La Mendola, la giovane agrigentina deceduta a seguito di un incidente stradale avvenuto nel dicembre del 2013 in via Cavaleri Magazzeni. Ieri ha deposto il pensionato di Agrigento, Giuseppe Valenti, 80 anni, finito nel secondo troncone del processo e accusato di omicidio colposo. . A Valenti si contesta di avere frenato in ritardo e di essersi allontanato dal margine destro della carreggiata e di aver così investito la povera ragazza. “Pioveva  e c’era buio, ho visto una persona che oscillava come stesse perdere l’equilibrio. Poi ho sentito un botto. Sono sceso dalla macchina e ho visto la ragazza che non dava segni di vita e ho chiamato il 118”.

Secondo l’uomo la giovane non indossava il casco cosa smentita in una udienza precedente dai familiari di Chiara La Mendola. Il padre Calogero La Mendola ha precisato che la figlia quella sera, come sempre quando guidava il motorino, aveva indossato il casco integrale. Lo stesso ha fatto il fratello di Chiara, Marco La Mendola. I due sono parte civile al processo, così come l’altro fratello della sfortunata ragazza, Ignazio La Mendola.

 

 


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361