Cade da muretto del Pronto soccorso: grave un uomo di San Cataldo

Cade da muretto del Pronto soccorso: grave un uomo di San Cataldo

0
SHARE

ono gravi le condizioni di G. G., un sancataldese di 63 anni, ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ospedale di Caltanissetta dopo essere ritrovato questa mattina in una pozza di sangue nell’area dell’elisuperficie del “Sant’Elia”. Sì, perché lui si era allontanato dal pronto soccorso dove era stato portato intorno a mezzanotte per un trauma cranico con sospetta frattura del naso. Dopo essere passato dal triage, dove era stato regolarmente registrato, e in attesa di essere visitato dai medici di guardia, l’uomo è andato girovagando nel cortile del nosocomio forse alla ricerca dell’uscita. Ma in quel frangente è precipitato nell’intercapedine compresa tra il muro di cinta e la struttura in lamiera dove stazionano piloti e personale medico del’eliambulanza. Un volo di tre metri dal muro non protetto ricoperto interamente dalle foglie e che l’uomo probabilmente non ha visto, probabilmente perché ancora sotto l’effetto dell’alcol. A fare la scoperta del corpo esanime, oggi intorno alle 8, sono stati gli operatori del 118. Il sancataldese è stato trasferito all’interno di un’ambulanza e dirottato al pronto soccorso dove i medici hanno riscontrato, attraverso la Tac e gli altri esami diagnostici, un trauma cranico con un’emorragia celebrale importante e la frattura di alcune costole. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno avviato le indagini.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *