Canicattì, coltivava marijuana, arrestato ragazzo di 20 anni

Redazione

Canicattì

Canicattì, coltivava marijuana, arrestato ragazzo di 20 anni

di Redazione
Pubblicato il Lug 17, 2017
Canicattì, coltivava marijuana, arrestato ragazzo di 20 anni

I Carabinieri dell’aliquota operativa della Compagnia di Canicattì, nel corso di mirato servizio finalizzato alla repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti, eseguivano un controllo nell’abitazione di un giovane del luogo ove rinvenivano 4 vasi con piante di marijuana.
Nel corso della perquisizione veniva rinvenuta ulteriore sostanza stupefacente posta ad essiccare e nascosta all’interno di alcuni contenitori.
I Carabinieri procedevano quindi all’arresto del giovane F. R., 20 anni, per coltivazione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.
Terminate le formalità di rito il giovane, già noto alle forze dell’ordine, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, veniva sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.
mi-piace

Loading…


Dal Web


  • Canicattì

    Operazione Montagna, l’intervista al colonnello Giovanni Pellegrino

    di Redazione
    Pubblicato il 22 01 2018

    https://youtu.be/lAATr-r11Ss..

    Continua a Leggere

  • Canicattì

    Blitz “Montagna”, pizzo sui migranti: “Spaventiamo tutti”

    Pubblicato il 22 01 2018

    Un rullo compressore la mafia di Agrigento, "molto più pericolosa e seria", altro che quella palermitana, considerata inaffidabile. Di più, le cosche agrigentine, la loro prontezza e organizzazione "spaventa tutti". Non è solo una questione di prestigio. Si tratta soprattutto di affar..

    Continua a Leggere

  • Canicattì

    “Operazione Montagna”, la conferenza stampa alla Dda di Palermo

    di Redazione
    Pubblicato il 22 01 2018

    https://youtu.be/Bv32lBLBQW8..

    Continua a Leggere

  • Canicattì

    Operazione Montagna, colonnello Pellegrino: “Blitz sia segnale di fiducia nei confronti delle istituzioni”

    Pubblicato il 22 01 2018

    Quindici capi mafia arrestati. Una cosca decapita. La famiglia mafiosa agrigentina che perde quote di vertici e di gregari. La strada però resta in salita. Perché la mafia agrigentina è una mafia che “risponde a un’ortodossia antica. È il fiore all’occhiello della mafia siciliana”. <..


  • Canicattì

    Operazione “Montagna”: a Favara comanda Pasquale Fanara

    Pubblicato il 22 01 2018

    Dall'operazione antimafia "Montagna" dei carabinieri del Comando provinciale di Agrigento che hanno eseguito 56 ordinanze di custodia cautelare nei confronti dei vertici dei mandamenti e delle cosche di Cosa nostra dell'Agrigentino emergono importanti novità sugli assetti mafiosi territoriali e sul..


  • Canicattì

    Incidente mortale tra Aragona e Favara, agrigentino assolto da accuse

    Pubblicato il 22 01 2018

    “Assolto perché il fatto non costituisce reato”: è il dispositivo della sentenza pronunciato dalla VI Sezione Penale della Corte di Appello di Palermo nei confronti di M.C., che in primo grado aveva subito una condanna dal Tribunale di Agrigento a 9 mesi di reclusione. L’uomo era stato riten..


  • Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361