Apertura

Canicattì, sospetta truffa alle assicurazioni

di Redazione
Pubblicato il Nov 6, 2015

Si potrebbe celare una truffa ai danni di compagnie assicurazione attraverso la “fittizia” denuncia di furti di autovetture scoperta nei giorni scorsi dagli agenti del commissariato di Canicattì che hanno segnalato per questo un uomo di 40 anni del luogo. Il canicattinese, incensurato, guidava una autovettura le cui targhe non corrispondevano al numero di telaio della stessa. Da successivi controlli è emerso che le targhe appartenevano ad un altro mezzo in disuso sempre di proprietà del 40enne.  I poliziotti stanno approfondendo le indagini per cercare di risalire all’esistenza di un gruppo di persone che usando mezzi fraudolenti, avrebbero truffato le assicurazioni in varie occasioni. L’indagine è scattata dopo il controllo effettuato nei confronti del canicattinese.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361