Droga, chiesta condanna a 28 anni per avvocato

Droga, chiesta condanna a 28 anni per avvocato

524 views
0
SHARE

Il pm della Dda di PALERMO Carlo Marzella ha chiesto la condanna a 28 anni di carcere dell’avvocato Memi Salvo, accusato di essere stato il finanziatore di un’associazione di trafficanti di stupefacenti. La Procura ha contestato al legale l’aggravante della transnazionalita’. Il processo si svolge davanti alla seconda sezione del Tribunale di PALERMO. Secondo gli inquirenti, a finanziare l’organizzazione che faceva arrivare cocaina dal Peru’ sarebbe stato Salvo che aveva investito nel business il ricavato della nuda proprieta’ della casa-studio dell’anziana madre. L’avvocato venne arrestato a novembre del 2013. Nel 1999 era gia’ finito in manette per concorso in associazione mafiosa. Legale dei boss Graviano, si era messo a disposizione dei potenti capimafia di Brancaccio. Per quest’accusa venne condannato a quattro anni e otto mesi e radiato dall’Ordine degli Avvocati di PALERMO. Qualche, dopo la riabilitazione, si iscrisse all’Ordine di Locri. Il processo e’ stato rinviato al 20 maggio per le arringhe dei difensori, mentre la sentenza dovrebbe essere emessa il 27 maggio.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *