Mafia, procuratore Principato: “Utili le rivelazioni del cognato di Messina Denaro”

Redazione

Mafia

Mafia, procuratore Principato: “Utili le rivelazioni del cognato di Messina Denaro”

di Redazione
Pubblicato il Giu 21, 2016

“Stiamo ottenendo un importante successo poiche’ il cognato di Matteo Messina Denaro ha rivelato molte cose di quel personaggio, definendolo un parassita, uno che vuole solo soldi e si disinteressa di ogni altra cosa”. Lo ha detto Teresa Principato, procuratore aggiunto di PALERMO, intervenuta telefonicamente a “Gli Intoccabili”, programma condotto da Klaus Davi su LaC Tv, a proposito delle rivelazioni del familiare del padrino latitante, Lorenzo Cimarosa. Cimarosa non e’ comunque un collaboratore di giustizia. “Ha raccontato tutta una serie di altre cose che per la famiglia sono state certamente un danno, quindi una grossa falla – ha proseguito Principato – Noi verifichiamo anche dalle intercettazioni, dalle indagini in corso una grande sfiducia nei confronti di questa persona (il boss ndr) soprattutto perche’ non si manifesta, lasciando il paese, anche per le necessita’ piu’ urgenti, in stato di abbandono”.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361