Naro, “sequestrarono due operatori”: sgomberato centro di accoglienza

Naro, “sequestrarono due operatori”: sgomberato centro di accoglienza

0
SHARE

Il centro di accoglienza straordinaria per migranti di contrada Canalicchio a Naro, salito agli onori della cronaca per via della manifestazione di protesta di una sessantina di extracomunitari che hanno, tra l’altro sequestrato per alcune ore due operatori, sarà chiuso.

Una ordinanza di sgombero è stata firmata dal sindaco del paesino dell’agrigentino, Lillo Cremona, che ne dispone lo sgombero.

Il provvedimento si è reso necessario a seguito di una relazione redatta da Polizia municipale e ufficiale sanitario che hanno verificato l’inadempienza rispetto alle condizioni minime rispetto agli standard sanitari. All’ordinanza dovrà essere dato seguito entro 48 ore dall’avvenuta notifica ai responsabili della struttura e agli altri organismi competenti.

 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *