Ragusa

Omicidio Loris, Veronica in aula: “Mio suocero mi ha detto ‘legalo’ poi l’ha ucciso”

di Redazione
Pubblicato il Set 26, 2016

Veronica Panarello vestita di nero, senza occhiali stavolta, nell’udienda davati al Gup di Ragusa Andrea Reale, per l’omicidio del figlio Loris, ha fatto dichiarazioni spontanee, sostenendo ancora che a ucciderlo e’ stato Andrea Stival. “Mio suocero – ha spiegato – mi ha detto di legare i polsi a Loris e io l’ho fatto”. Avrebbe utilizzato le fascette prese dal ripostiglio di casa. Nessun contraddittorio. Poi una telefonata: Veronica ha proseguito affermando di essere tornata nella stanza dove c’erano Loris e Andrea Stival, e di avere trovato il piccolo con il cavo usb avvolto attorno al collo.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361