Apertura

Omicidio Teresa e Trifone: militare indagato trasferito in altra caserma

Giosuè Ruotolo, il militare campano di 26 anni indagato per il duplice omicidio di Pordenone, è tornato in servizio dopo la lunga licenza che era seguita al clamore mediatico rispetto alla sua iscrizione nel registro degli indagati da parte della Procura di Pordenone. Secondo quanto riporta l’Ansa, il caporalmaggiore dell’Esercito non è tuttavia rientrato nella caserma di Cordenons (Pordenone), dove aveva lavorato per anni assieme a una delle vittime, Trifone Ragone, ma è stato assegnato dal Comando della Brigata Ariete a un’altra mansione all’interno di una struttura che ha sede sempre a Pordenone. Una scelta che sarebbe stata dettata da ragioni di opportunità, dal momento che molti degli ex colleghi dell’indagato sono stati chiamati a testimoniare nell’ambito dell’inchiesta condotta dai Carabinieri.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top