Palma di Montechiaro, minacce ai vicini: arrestato nuovamente Lillo Bellia

Palma di Montechiaro, minacce ai vicini: arrestato nuovamente Lillo Bellia

1.162 views
0
SHARE
Il materiale sequestrato al palmese Lillo Bellia

Finisce di nuovo in carcere, Lillo Bellia, l’operaio che secondo l’accusa sarebbe stato l’autore del ferimento di Carmelo Falsone, palmese di 40 anni, venerdì della scorsa settimana dopo una lite per futili motivi. Bellia aveva risposto alle domande del Gup nell’interrogatorio di garanzia ed il giudice aveva disposto per lui i domiciliari, dopo che al momento dell’arresto era stato tradotto in carcere. Ieri, però, il licatese sarebbe stato autore di un altro episodio che ha fatto scattare nuovamente le manette. Pare che Bellia abbia ingiuriato e minacciato due vicini di casa che lo hanno denunciato ai carabinieri. Da qui il nuovo arresto e il trasferimento nel carcere di Petrusa ad Agrigento.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *