Porto Empedocle, “guerra del pane”: chiesto processo per fornaio

Porto Empedocle, “guerra del pane”: chiesto processo per fornaio

0
SHARE
Pasquale Nicoletti

E’ fissata per il 14 dicembre l’udienza nella quale il Gup del Tribunale di Agrigento, Alfonso Malato, dovrà decidere il rinvio a giudizio o meno del fornaio di Porto Empedocle, Pasquale Nicoletti, accusato del tentato omicidio del collega e concittadino Francesco La Rocca, 37 anni.

La Procura della Repubblica di Agrigento ha infatti concluso le indagini e chiesto il processo per Nicoletti.

La vicenda risale allo scorso anno quando, secondo l’accusa, l’uomo avrebbe aver preso a colpi di cacciavite il La Rocca, al culmine di una discussione tra i due sul prezzo di vendita del pane. Sia il Nicoletti che il ferito, infatti, sono panificatori di Porto Empedocle.

La Rocca, fu ricoverato all’ospedale “Sant’Elia” di Caltanissetta, dove era giunto dopo un primo intervento avvenuto al “San Giovanni di Dio” di Agrigento. .

Ad indagare sulla vicenda sono i poliziotti del Commissariato di Porto Empedocle  che poche ore dopo il fatto avevano arrestato Pasquale Nicoletti per tentato omicidio e porto d’armi.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *