Provincia

Sciacca, chiesta condanna per ex assessore Vecchio e altre 5 persone

Il Pm Michele Marrone del tribunale di Sciacca (Ag) ha chiesto la condanna di 6 persone tra ex amministratori e dirigenti del Comune di Sciacca, tecnici ed imprenditori, accusati di abuso d’ufficio nella vicenda della destinazione a sede scolastica di un immobile di via Brigadiere Nastasi.

La pena piu’ alta, un anno e 10 mesi, e’ stata chiesta per l’ex assessore alla Pubblica istruzione Gianfranco Vecchio, un anno e 6 mesi per il dirigente dei Lavori pubblici Aldo Misuraca, un anno per il dirigente Giuseppe Liotta; un anno e 4 mesi per gli imprenditori Domenico e Biagio Russo, un anno e 5 mesi per il tecnico di fiducia dei Russo: Massimiliano Trapani. Secondo l’accusa, il locale, di proprieta’ dei fratelli Russo, nel quale era prevista la sistemazione di alcune aule scolastiche, era privo del cambio di destinazione d’uso e del parere igienico-sanitario e dunque non era idoneo allo svolgimento dell’attivita’ scolastica.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top