Provincia

Sciacca, dopo Expo, visita di una delegazione dalla Bulgaria

di Redazione
Pubblicato il Dic 9, 2015

Una delegazione di un Gac della Bulgaria in visita a Palermo, Sciacca, Eraclea Minoa, Favignana e Castellammare del Golfo per conoscere l’attività e le realizzazioni dei Gruppi di Azione Costiera (Gac) a favore del settore pesca. Ne dà notizia il sindaco Fabrizio Di Paola, coordinatore della Rete dei Gac Siciliani e presidente del Gac “Il Sole e l’Azzurro – tra Selinunte, Sciacca e Vigata”.

“E’ una iniziativa – dice il sindaco Di Paola – che è nata a Milano, nel corso dell’Expò, durante un confronto al cluster BioMediterraneo con delegazioni estere in vista della nuova programmazione europea e nella prospettiva di intensificare la cooperazione transnazionale”.

Il programma prevede, da oggi e fino a domenica, cinque giorni di incontri e visite di studio. Nel primo pomeriggio di oggi, il saluto di benvenuto alla delegazione bulgara a Palermo, nel Dipartimento regionale della Pesca Mediterranea e la prima presentazione della rete dei Gac siciliani, con i progetti più significativi attuati da ogni singola realtà. In serata trasferimento e soggiorno a Sciacca dove domani, giovedì 10 dicembre, alle ore 10 è prevista la presentazione del centro servizi alla Pesca per la tracciabilità e la commercializzazione dei pescato, attivato nell’ambito delle attività del Gac “Il Sole e l’Azzurro – tra Selinunte, Sciacca e Vigata”. Sempre a Sciacca, domani alle 11,30, visita al porto e alle infrastrutture in corso di realizzazione (isola ecologica, mercato del pescatore e la tettoia riparo per piccole manutenzioni). Nel pomeriggio, alle 15,30, prevista una visita al Museo del Mare.

Venerdì, 11 dicembre, presentazione a Eraclea Minoa del progetto “Mobilità sostenibile” a cura del Gac “Il sole e l’azzurro” e visita guidata con mezzi elettrici attraverso i percorsi naturalistici, interni e costieri, della riserva naturale di Torre Salsa. Sabato, 12 dicembre, trasferimento a Favignana dove alle ore 10, a Palazzo Florio, a cura del Gac Isole di Sicilia, si svolgerà il convegno dal titolo “La pesca in Sicilia, quale futuro? Da Expò 2015 alle opportunità della nuova programmazione europea”. Nel pomeriggio visita allo stabilimento Florio e a Palazzo Florio, sede del Gac. Domenica, 13 dicembre, ultima tappa: Castellammare del Golfo. Prevista una visita al Museo del mare, presso il Castello a Mare, progetto realizzato dal Gac Golfi di Castellammare e Carini.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361