Università, protesta studenti contro nuovo calcolo Isee

Università, protesta studenti contro nuovo calcolo Isee

Condividi

Un gruppo di studenti universitari stamani ha organizzato un’azione simbolica di protesta contro il nuovo calcolo Isee esponendo uno striscione dalle scale degli uffici accanto alla segreteria nella cittadella del viale delle Scienze, a Palermo, con scritto “Siamo diventati ricchi e non lo sapevamo! Studenti contro il nuovo Isee”. Gli studenti contestano i nuovi criteri utilizzati per l’elaborazione del calcolo Isee, introdotti con il decreto “Salva Italia”, “che rendono sistematicamente i redditi piu’ alti nonostante nella pratica essi rimangano invariati”, sostengono i manifestanti. E lanciano la piattaforma su Facebook “Studenti contro il nuovo Isee Palermo“, un primo passo verso la costruzione di un percorso di mobilitazione volto a contestare questi nuovi parametri che mettono a rischio la possibilita’ degli studenti di accedere all’universita’ a causa della mancanza di agevolazioni fiscali, borse di studio e servizi annessi”. Concludono gli studenti: “Non possiamo rimanere a guardare mentre ci mettono le mani nelle tasche. L’ennesima beffa dopo il furto dei test d’ingresso che rende l’universita’ inaccessibile per una larghissima parte dei giovani della nostra citta’. Vogliamo reddito e alloggi garantiti per tutti gli universitari”.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *