“Zecca sei nel mirino”, lettera di minacce al procuratore Patronaggio spedita dalla Toscana

Redazione

Agrigento

“Zecca sei nel mirino”, lettera di minacce al procuratore Patronaggio spedita dalla Toscana

di Redazione
Pubblicato il Set 14, 2018
“Zecca sei nel mirino”, lettera di minacce al procuratore Patronaggio spedita dalla Toscana

La lettera di minacce (“Zecca sei nel mirino”) con tanto di proiettile di grosso calibro annesso inviata al procuratore di Agrigento Luigi Patronaggio sarebbe stata spedita dalla Toscana. 

Delle indagini se ne stanno occupando i carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Agrigento che, nelle ultime ore, hanno tenuto un vertice con i magistrati della Procura di Caltanissetta che hanno in mano il fascicolo di inchiesta per competenza.

Il messaggio è stato scritto con un pennarello nero e sulla busta utilizzata per inviare la missiva vi sarebbe stato il simbolo di Gladio.

Intanto a margine della riunione del Comitato per l’ordine e la sicurezza – riunito dal prefetto di Agrigento Dario Caputo – si è deciso per un maggiore rafforzamento delle misure di sicurezza nei confronti di Patronaggio che, già da tempo, vive sotto scorta.

 


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04