Padre Veronica Panarello incontra figlia in carcere e spara a zero sui...

Padre Veronica Panarello incontra figlia in carcere e spara a zero sui parenti

0
SHARE
Francesco Panarello, padre di Veronica

“E’ provata, distrutta. E’ uno scheletro che cammina, sta male veramente, non ha nemmeno la forza di parlare. Qui a Messina, però, è più tranquilla, ad Agrigento c’erano problemi coi detenuti”.

A Fanpage.it Francesco Panarello, il papà di Veronica, conferma di essere andato all’ex ospedale psichiatrico nel messinese per vedere la figlia. E afferma di non credere all’ultima versione della figlia: “Per me non è stata lei ad uccidere Loris, anche la mamma più cattiva che vede il figlio che sta morendo non lo va di certo a buttare in un canalone. Forse sta coprendo qualcuno”.

Durissime le parole riservate alla moglie Carmela Anguzza e alla figlia Antonella: “La Anguzza si è beccata i soldi ed è sparita. Antonella? L’ho buttata 7 anni fa nella “spazzatura”, non voglio saperne più. Veronica le ha fatto del bene e lei l’ha ricambiata così, dicendo quelle cose. Si dovrebbe solo vergognare”.

Francesco Panarello, poi, ha denunciato: “Il cuscino che avevo portato al cimitero l’hanno buttato via subito. Non è uno sfregio che fanno a me o a Veronica, è uno sfregio che fanno al piccolo Loris. Io sono il nonno e ho il diritto di portare un fiore a mio nipote. Ogni settimana, tra l’altro, vado a trovarlo sia al canalone che al cimitero”.

E infine: “Chiedo la verità. Io, a differenza di altri, non mi sono mai venduto per soldi. Mia figlia non l’abbandonerò mai. Mai”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *