Agrigento, caccia agli scarichi fognari abusivi: controlli a Villaggio Peruzzo e San...

Agrigento, caccia agli scarichi fognari abusivi: controlli a Villaggio Peruzzo e San Leone

0
SHARE

Si trasmette integralmente Report della Polizia Locale di Agrigento:
La Polizia Locale di Agrigento (nucleo polizia giudiziaria), coadiuvato dalla Polizia Provinciale, su
input della Procura della Repubblica, ha portato a termine una vasta e prolungata indagine, iniziata
nell’estate del 2014, che ha interessato la zona del litorale di San Leone, diretta ad accertare le
immissioni illecite in mare, attraverso scarichi fognari incontrollati e riversati nel fiume Akragas.

L’attività, preceduta da specifiche conferenze di servizio e preventivi sopralluoghi tecnici, espletati
unitamente a diversi enti competenti (soprintendenza, arpa, ex provincia, gestore), è consistita nella
capillare ricerca e diagnosi, condotta strada per strada, della regolarità degli scarichi fognari, attuata
con l’ausilio di personale tecnico del settore infrastrutture del Comune di Agrigento, al fine di
individuare tutte le criticità connesse all’inesistenza di reti fognarie nelle zone sottoposte a vincolo
Gui-Mancini e i riversamenti abusivi nei corpi idrici oggetto di tutela, con conseguente
contaminazione ambientale.

La finalità di base di tale indagine è stata quella di far emergere un fenomeno storicizzato, partendo
da un’analisi operativa dell’attuale sistema di smaltimento degli scarichi fognari nel contesto
territoriale comunale, per riuscire ad individuare soluzioni amministrative, differenziate per le zone
A e B, e pervenire alla bonifica delle aree e alla regolarizzazione degli scarichi, secondo le norme di
legge, prescrivendo la realizzazione di condutture fognarie nelle zone che ne sono prive.

In dettaglio sono stati effettuati 188 accertamenti nella zona del Villaggio Peruzzo e San Leone
Da cui è emerso che 69 utenze scaricano direttamente nel fiume Akragas, 86 sono sprovvisti di
autorizzazione allo scarico e 33 posseggono l’autorizzazione allo scarico.

I 188 accertamenti sono stati corredati ognuno da visura catastale estratta dal s.i.t. (sistema
informativo territoriale) del Comune di Agrigento, accertamento anagrafico, nonché comunicazione/notifica illecito amministrativo ai sensi del d. Lgs n° 152/2006, ai fini della irrogazione della sanzione amministrativa, da parte del Libero Consorzio Comunale, ai sensi della l.r. n. 8/2014, per l’emissione della seguente sanzione amministrativa: “Sprovvisto di autorizzazione allo scarico, sanzionato ai sensi dell’art. 124 c. 1 correlato al c. 2 dell’art. 133 del d.lgs. N° 152/06 e ss.mm.ii.”

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *