Lampedusa, estorsione, accusato lascia carcere e va ai domiciliari

Redazione

Ultime Notizie

Lampedusa, estorsione, accusato lascia carcere e va ai domiciliari

di Redazione
Pubblicato il Gen 12, 2016

Un uomno di 43 anni, di Lampedusa, Cono Cucina, disoccupato, che era stato arrestato dai carabinieri, nello scorso novembre, con l’accusa di estorsione, incendio e detenzione illegale di arma, è stato posto ai domiciliari dopo aver lasciato il carcere.

La disposizione è del gip Alessandra Vella che ha accolto le istanze dell’avvocato Daniele Re, difensore del lampedusano, ed ha ritenute attenuate le esigenze cautelari.

Cono Cucina è accusato di aver chiesto soldi ad un imprenditore e di aver incendiato allo stesso quattro mezzi.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361