Nasce la “Casa del Libro”, primo esempio di book sharing in città

Redazione

Agrigento

Nasce la “Casa del Libro”, primo esempio di book sharing in città

di Redazione
Pubblicato il Gen 20, 2016
Nasce la “Casa del Libro”, primo esempio di book sharing in città
Casa del Libro

Casa del Libro

Il progetto, realizzato dall’Ass. Cult. NonSoStare, consiste in una struttura leggera e dal design accattivante adatta alle esigenze di fruizione dei più piccoli ma anche di chi li accompagna. Una vera e propria biblioteca ideale che incoraggia a una maggiore confidenza con la cultura attraverso i libri, coniugando spirito ludico e formazione pedagogica. “Un primo esempio per Agrigento di una politica di book sharing e book crossing – afferma l’assessore alla P. I. Beniamino Biondi che per il Comune ha sostenuto l’iniziativa – per cui il libro esce fuori dal suo contesto abituale per dialogare col territorio attraverso una piattaforma aperta e accessibile, evidenziando il valore sociale della lettura come elemento chiave della crescita personale, culturale e civile dei cittadini. Fruibile a tutte le ore del giorno, la Casa del Libro vive di donazioni volontarie ed è stata resa possibile grazie alla generosità di Claudia Casa e dell’Istituto Comprensivo Quasimodo con la sua dirigente Dott.ssa Nellina Librici, che insieme l’hanno finanziata sostenendo sin da subito l’idea progettuale e l’impegno associativo. Ora la Casa del Libro si affida alla cura di tutta la città che dovrà rispettarne l’uso e implementarne i contenuti, vigilando su di essa nel piacere di poterne liberamente fruire”.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361