Preso ladro in trasferta, razziava agrumi: sequestrate due autovetture

Redazione

Catania

Preso ladro in trasferta, razziava agrumi: sequestrate due autovetture

di Redazione
Pubblicato il Gen 26, 2016
Preso ladro in trasferta, razziava agrumi: sequestrate  due autovetture

I Carabinieri della Stazione di Mineo hanno arrestato, nella flagranza, il 67enne Nunzio Rapisarda, di Catania, reo di  furto aggravato in concorso di agrumi.

Ieri sera, i militari di pattuglia hanno interrotto un vero e proprio raid ai danni di un agrumeto di quella Contrada Mongiluto operato dal malvivente che, con la complicità di altri correi, riusciti a fuggire, stava razziando delle arance in parte già caricate su due autovetture, una Bmw ed un’Opel Astra, ritrovate ai confini del fondo agricolo. I mezzi sono stati sequestrati mentre l’intera refurtiva  – svariati quintali di arance – è stata restituita al legittimo proprietario, risultato un signore di Palagonia. L’arrestato, dopo le formalità di rito,  è stato rinchiuso nel carcere di Caltagirone.

 


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361