Agrigento, guerra ai “furbetti dell’acqua”, raffica di denunce: “Pagare tutti per pagare...

Agrigento, guerra ai “furbetti dell’acqua”, raffica di denunce: “Pagare tutti per pagare meno”

0
SHARE

Aumentano i casi di persone denunciate perchè allacciate abusivamente alla rete idrica. Un fenomeno che è al centro dell’attenzione di Girgenti Acque, il gestore idrico della provincia di Agrigento. La società che gestisce il servizio in 27 comuni dlela provincia agrigentina e che solo nel 2015 ha scoperto “più di mille allacci abusivi, quasi il doppio rispetto all’anno precedente” tra i suo utenti.

Il direttore generale di Girgenti Acque ha evidenziato che il risultato è il frutto del potenziamento della campagna antiabusivismo e  delle attività finalizzate all’adeguamento dei contatori e alla normalizzazione dei serivizi idrici.

Lo stesso Ponzo ha ancora una volta sottolineato come il tasso di abusivismo sia elevatissimo ad Agrigento e Favara. “In alcune vie su 100 utenze 80 erano in regola e 20 abusive”.

Gli allacci abusivi, una volta scoperti vengono denunciati alle forze dell’ordine in quanto si tratta di un reato punito dalla legge. I furbi che agiscono in tale maniera, oltretutto, provocano un danno al resto degli utenti  in quanto i costi vanno, purtroppo e inevitabilmente, a gravare su chi è in regola con le bollette.

Da sempre Girgenti Acque agisce per affermare un principio: “Pagare tutti per pagare meno”.

 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY