Naro, disabile morto e maltrattamenti: testimoniano colleghe imputato

Naro, disabile morto e maltrattamenti: testimoniano colleghe imputato

0
SHARE
Tribunale di Agrigento

Si è svolta ieri l’udienza riguardante una vicenda che vede imputato per maltrattamenti un somalo, Mohamed Ali Yusuf, 32 anni, somalo, operatore della comunità “Pegaso” di Naro.

La vicenda è legata a quella di Salvatore Milana, morto a 48 anni, nel gennaio del 2014 in ospedale e che secondo l’accusa sarebbe stato sottoposto a maltrattamenti dall’extracomunitario, quando si trovava ospite della struttua, e  che è stato indagato anche per omicidio colposo, indagine per la quale è stata chiesta l’archiviazione. Secondo il pm, infatti, non sarebbero state le botte  a provocare la morte di Milana.

A tale richiesta si sono opposti i familiari dello stesso, richiesta che è stata accolta dal gip Provenzano che ha ordinato un supplemento di indagini.

In aula, ieri, una collega dell’imputato che ha dichiarato  di come l’uomo “era violento, picchiava e minacciava tutti gli ospiti della struttura”.

Sentite diverse colleghe dell’accusato.

 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *