PRIMO PIANO

Sopresi a spacciare dentro una villetta: due arresti nell’agrigentino

di Redazione
Pubblicato il Mar 20, 2016

Due tunisini, rispettivamente di 32 e 20 anni, sono stati arrestati dai carabinieri della stazione di Ribera, dopo che sono stati sorpresi, secondo l’accusa, a spacciare all’iterno della villa comunale. I due, in possesso di regolare permesso di soggiorno, sono stati bloccati in flagranza di reato. Ora i due marocchini si trovano agli arresto domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361