Agrigento, aziende fantasma per presunte truffe: parla ispettore Inps

Agrigento, aziende fantasma per presunte truffe: parla ispettore Inps

0
SHARE
Tribunale di Agrigento

Udienza, ieri, in tribunale ad Agrigento, del processo Demetra. In aula il funzionario dell’Inps, Giuseppe Tinaglia, che con i suoi accertamenti aveva scoperto l’esistenza di una presunta truffa ai danni dell’Ente previdenziale.

Tinaglia aveva infatti svelato una serie di azienda fantasma che non avevano sede, né lavoratori e che erano stata messia “in piedi” per lucrare su falsi infortuni e indennità di disoccupazione. Ieri l’ispettore è stato ascoltato dai giudici. “Ho svolto accertamenti contattando un lavoratore della Giacomar e ho capito subito che si trattava di una scatola vuota“. L’inchiesta si avvale anche delle indagini compiute dai carabinieri. Nell’inchiesta sono indagate 53 persone fra impreniditori e medici. Alla fine dell’udienza il processo è stato aggiornato al prossimo 9 maggio.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY